Backup free ESXi fino a 2 macchine virtuali

4 Dicembre 2021 Nessun commento

Se si cerca un soluzione di backup per messimo 2 VM su ESXi Nakivo Backup & Replication free editio può essere utile.

Link per scaricare il pacchetto OVA da virtualizzare

https://nbr-va.s3-us-west-2.amazonaws.com/NAKIVO_Backup_Replication_VA_v10.5.0_Full_Solution_FREE.ova

Link per scaricare il pacchetto epr l’installazione su Qnap

https://d96i82q710b04.cloudfront.net/res/product/NAKIVO_Backup_Replication_v10.5.0_QNAP_FREE.qpkg

Moltiplicazione porte di rete con l’utilizzo delle VLAN

9 Settembre 2021 Nessun commento

Problema: apparato con singola porta di rete RJ45 e necessità di avere più porte.

Soluzione: Uso delle VLAN.

Materiali utilizzati: firewall pfSense con motherboard ASRock C70M1, switch Netgear GS108Ev3, cavi di rete alla bisogna e tempo.

Prosegui la lettura…
Categorie:Informatica Tag: ,

Licenza RDS, controllo e reset

11 Settembre 2019 Nessun commento

Per controllare il tempo rimanente

wmic /namespace:\\root\CIMV2\TerminalServices PATH Win32_TerminalServiceSetting WHERE (__CLASS !=””) CALL GetGracePeriodDays

Per resettare

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Terminal Server\RCM\GracePeriod

Categorie:Informatica, Server, Windows Tag:

Spostare file .ost su Outlook 2016

18 Novembre 2017 Nessun commento

Chiudere Outlook.

Spostare i file .ost sulla nuova posizione.

Creare simlink con il comando

mklink “C:\Users\%username%\AppData\Local\Microsoft\Outlook\outlookcom.ost” “D:\Documents\Outlook Files\outlookcom.ost”

Aprire Outlook e assicurarsi che tutto sia a posto.

Ricevitore per SWL con il PC

5 Ottobre 2014 Nessun commento

logo-SDRSharpChi come me rimpiange i tempi in cui ci si divertiva con gli apparati ricetrasmittenti per la Banda Cittadina (CB) potrà forse trovare utile questo articolo che descriverà come realizzare un ricevitore per SWL che potrà andare a ricevere segnali fino a 1700MHz. Prosegui la lettura…

Categorie:Di tutto e oltre Tag: , , ,

IpCop 2.0 e route statica

27 Settembre 2013 Nessun commento

E’ stato necessario, all’interno di una rete protetta da IpCop, raggiungere un host particolare sfruttando un gateway diverso da IpCop. Per essere precisi era presente all’interno della rete una VPN creata con un router Cisco che si collegava a una sede separata e che doveva essere utilizzata per collegarsi a un determinato server.

Per fare in modo che tutto funzionasse è stato necessario inserire una route statica all’interno di IpCop. E’ la stessa cosa che impostare su un PC da linea di comando una route statica con “route add -p 172.16.1.0 mask 255.255.255.0 192.168.16.254” con la differenza che impostandolo direttamente da IpCop i client non subiscono modifiche e in caso di reinstallazioni non c’è bisogno di nessuna configurazione.

Le modifiche da fare sono su due file, /etc/rc.d/rc.event.local/etc/rc.d/rc.firewall.local.

# /etc/rc.d/rc.event.local

if [ ${1} == “system” -a ${2} == “up” ]; then
/sbin/route add -net 172.16.1.0 netmask 255.255.255.0 gw 192.168.16.254 lan-1
fi

# /etc/rc.d/rc.firewall.local

iptables -A CUSTOMFORWARD -i lan-1 -o lan-1 -j ACCEPT

Categorie:Linux Tag: ,

SMTP, SPF e PTR records

22 Luglio 2013 Nessun commento

Ok… lo ammetto… non ero ben informato. Ma c@$$o… proprio io dovevo beccare il ricevente con il superserver?
Ma andamo con ordine… 🙂 Prosegui la lettura…

Categorie:Informatica, Server Tag: , ,